Calendario
Aprile 2020
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2
Come usare il nostro sito?

Abbiamo concepito questo sito perché oggi la Terza Età è sempre più un'età in cui ci si confronta con la multimedialità!  La nostra Università offre così da oggi ai propri soci, ai propri sostenitori e amici uno strumento informativo, ma anche di condivisione di contenuti e di idee.
Amare la conoscenza significa amare se stessi e il mondo che ci circonda, ecco quindi che imparando a utilizzare questo nostro sito potrete conoscervi meglio e interagire maggiormente con noi e tra di voi.
Cambiare significa crescere insieme, collaborare e vivere la propria età e il proprio ambiente con uno spirito attivo e gioioso! Noi vogliamo crescere e migliorare con voi!
Vi auguriamo una buona navigazione tra le pagine del nostro sito. Le troverete costantemente aggiornate con contenuti, programmi, notizie, immagini e video che raccontano la nostra attività.
Se desideri aggiungere il nostro sito tra i tuoi preferiti fai click qui!
Inoltre auspichiamo che il nostro modo di proporre cultura e conoscenza possa contagiarvi e che presto vogliate anche voi entrare a far parte dell'Università della Terza Età di Cagliari, la prima della Sardegna, una delle prime in Italia.
Per poter ricevere le nostre informazioni, inviarci articoli e collaborare con noi è necessario registrarsi al nostro sito e loggarsi ogni volta che verrai a visitarci! Vi aspettiamo!

Registrati subito!

Home Tutte le notizie Ultime informazioni sui corsi e le attività VIAGGIO IN SICILIA

VIAGGIO IN SICILIA

 

SICILIA

IL BAROCCO DEL COMMISSARIO MONTALBANO

Dal 23 al 27 marzo 2020

PROGRAMMA

Partecipanti: da 20 a 32

4 notti/5 giorni

23 marzo 2020 lunedì

1° giorno: CAGLIARI-CATANIA-RAGUSA

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Cagliari Elmas alle ore 12,10, partenza per Catania alle ore 14,10 con volo Ryanair FR 5047. Arrivo a Catania ore 15.30. Ritiro bagagli ed inizio del tour con guida-accompagnatore. Visita di Catania, seconda città dell’isola per importanza storico artistica, in riva allo Ionio fra gli agrumeti. L’Etna è nel paesaggio della città e nel suo destino: ne dipese la fertilità della campagna che attrasse i fondatori calcidesi. Al termine,  proseguimento per Ragusa. Arrivo in hotel e drink di benvenuto. Assegnazione delle camere . Cena e pernottamento in hotel.

24 marzo 2020 martedì

2°giorno: DONNAFUGATA/ PUNTA SECCA /RAGUSA-

Prima colazione in hotel. La mattinata è dedicata alla visita del castello di Donnafugata, esempio emblematico di quella attenzione delle famiglie aristocratiche siciliane per la casa di campagna, sorta di elegante dimora del proprietario per molti mesi dell'anno, ma anche luogo deputato per sorvegliare e verificare l'andamento agricolo del latifondo. Passaggio da Punta Secca – casa del commissario Montalbano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della città di Ragusa Ibla, barocca, dominata dal Duomo con l’imponente facciata e la cupola neoclassica. Nel 1693 in seguito al terremoto che devastò la Sicilia orientale, la nobiltà agricola del luogo promosse con grande tempestività la ricostruzione della città sull’adiacente collina del Teatro. Ragusa Ibla si riprese molto più lentamente. Le due città crebbero l’una accanto all’altra tra continue divisioni, fino al 1926, quanto si “ricongiunsero” con il nome unico di Ragusa. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento.

25 marzo 2020 mercoledì
3° giorno: MODICA- SCICLI

Prima colazione in hotel. In mattinata escursione a Modica, detta “città strappata alla roccia”. Visita del centro storico, ricostruito dopo il terremoto del 1693 che ne ha determinato l’aspetto barocco ed un gioiello artistico: la scenografica facciata settecentesca di S. Giorgio, attribuita al siracusano Rosario Gagliardi. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio proseguimento per Scicli, affascinante località siciliana rinomata per il barocco siciliano, con visita del centro storico. Cena e pernottamento in hotel.

26 marzo 2020 giovedì
4° giorno: NOTO – SIRACUSA – ACIREALE

Prima colazione in Hotel. Prima tappa Noto, la città del barocco nota per la spettacolare Infiorata. Costruita agli inizia del Settecento, sfruttando e valorizzando i dislivelli naturali del monte Meti, è un centro urbano dal fascino inesauribile: tutta la città è un alternarsi di chiese e palazzi in un tripudio decorativo fatto di capitelli, fregi, volute, putti e mascheroni. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita della città di Siracusa, una tra le più belle città "greche" in Sicilia si visiteranno: la zona archeologica con il Teatro Greco, l'Anfiteatro Romano, le Latomie e poi l’isola di Ortigia, centro storico della città e la parte più affascinante e suggestiva della città di Siracusa a cui è collegata da tre ponti. Sin dai temi più antichi,l’isola venne considerata un luogo adatto agli insediamenti in quanto ricca di sorgenti come la Fonte Aretusa. In questa fonte, che si trova a pochi metri dal mare, cresce un papireto spontaneo, l’unico in Europa insieme a quello di Fiumefreddo, altra bellissima località in provincia di Catania. Al termine sistemazione in hotel ad Acireale. Cena e pernottamento.

27 marzo 2020 venerdì
5° giorno: ETNA- CATANIA-CAGLIARI

Prima colazione in Hotel. Partenza per l'Etna, il vulcano attivo più elevato d'Europa: l'ascensione in Bus è prevista sino a c.a. 1800 MT., attraversando i suoi feudi coltivati (oliveti e agrumeti) fino a 1000 MT., boscosi fino a 2000 MT., oltre i quali si presenta con il suo patrimonio di crateri, lava e cenere. Ore 12.30 pranzo in azienda agrituristica tipica. Al termine trasferimento all’aeroporto di Catania. Arrivo entro le ore 14,10. Imbarco sul volo per Cagliari alle ore 16,10 con volo Ryanair FR5048 . Arrivo ore 17,35 e fine servizi.

Quota a persona € 1.168,00 supplemento per camera singola € 190,00

La quota comprende:

- Volo diretto CAGLIARI/CATANIA/CAGLIARI con low cost RYANAIR, bagaglio 10 kg incluso (quota da riconfermare)

- Sistemazione in hotel 4 stelle in camere doppie con servizi privati

- Trattamento di pensione completa come da programma

- Ristoranti tipici con menù tipici

- Bevande ai pasti ¼ di vino e ½ di acqua minerale

- Escursioni, visite con guida autorizzata come da programma

- Guida turistica accompagnatrice per tutto il viaggio

- Bus GT per tutta la durata del tour inclusi i trasferimenti da e per l’aeroporto

- Ingressi a musei e monumenti previsti nel programma

- Tassa di soggiorno

La quota non comprende:

- Mance ed extra di carattere personale

- Assicurazione medico non stop e annullamento

- Extra di ogni tipo e tutto quanto non espressamente previsto alla voce “la quota comprende”

 

Via Malta 19 09124 CAGLIARI

Tel.070/664747- 070 660480 – 070/664414

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

P.I. 01808520926

Ultimo aggiornamento (Martedì 19 Novembre 2019 19:43)

 
I nostri propositi

 

L’università della Terza età di Cagliari nasce 41 anni orsono come libera associazione apartitica e laica e tale ancora oggi si mantiene.

L'Università della terza età della Sardegna, fondata un anno prima e tuttora esistente come "casa madre", la quale creò l'università della terza età di Cagliari, fù cronologicamente come terza in Italia ed è il frutto del rapporto diretto instaurato con il fondatore di queste associazioni in Francia e nel mondo il prof. Pierre Vellas, il quale già dalla metà degli anni 70" in Francia si fece promotore per la creazione di Associazioni che "preparassero" i cittadini alla vita "non-lavorativa". A tal fine la cultura, nel senso stretto del termine, è sempre stata alla base dei programmi delle varie Università della terza età e condizione portante al fine di poter avere la denominazione di "Università della terza età" era il fatto di esistere solo nelle città universitarie (concetto ancora valido oggi in Francia). di seguito, negli anni 80, vennero fondate le sedi di Iglesias, Quartu Sant'Elena e Carbonia, divenute nel tempo indipendenti e operanti nei loro comuni. tuttavia l'Università della terza età della Sardegna, continua ad operare tramite la sua sede di Cagliari , proseguendo nelle finalità che l'hanno caratterizzata sin dalla sua nascita, ossia  la creazione di un centro di aggregazione di cittadini interessati a stimolare i rapporti umani per favorire la crescita culturale, nonché la cosciente partecipazione  alla vita e agli eventi che essi vivono. Ed è a sostegno di queste finalità che abbiamo sempre organizzato la nostra attività,  prevedendo non solamente lezioni in aula, ma anche conferenze, tavole rotonde, lezioni sul campo, gite culturali e professionali, in un clima caratterizzato da una costante ricerca di una superiore tolleranza e sentita umanità.

Chiaramente la società di oggi rispetto a quella di 30 anni orsono è mutata, la tecnologia, l'apertura a nuove esperienze e culture, l'allungamento dell'aspettativa di vita, rendono le persone di una certa età maggiormente attive, esigenti e al passo con i tempi, ma tuttavia i principi, le teorie e le intuizioni del Prof Vellas restano sempre valide ed attuali.

La nostra sede è in Via Pola 41 a Cagliari. Per ricevere maggiori informazioni puoi venire a trovarci ogni pomeriggio dal lunedì al venerdì, oppure scriverci un' e-mail o ancora telefonarci al 3289292089

il presidente

FABRIZIO ROSSI